Nictagena


page_nictagena_2

I Nictagena sono Walter Tocco (chitarrista e cantante), Mario Macedonio (batterista). Nascono nelle terre della provincia di Salerno, dove la cultura va cercata, coltivata e conservata con impegno. La cultura è un tesoro, una ricchezza che non va sperperata; bisogna saperla conservare dentro di sé, perché lì è il posto più sicuro. I Nictagena fortificano questa consapevolezza con il lavoro in sala prove e la totale ricerca di un valore artistico forte e che sappia essere incisivo in quest’epoca moderna.
Il primo lavoro discografico dei Nictagena si chiama Radio Disordine, prodotto dall’etichetta Tippin The Velvet , che nasce in seno ad un ep pubblicato nel 2010 dal nome Serial Killer. Il nuovo album è composto da 9 brani. page_nictagenaLo stile musicale è molto contaminato: vi si ritrovano influenze hard rock, metal, progressive e rock italiano anni ‘80. Ogni componente del gruppo ha dato il proprio apporto musicale ma, soprattutto, personale alla produzione del lavoro. Il batterista è un jazzista dall’anima rock con una forte inclinazione verso la sperimentazione. Il cantante e chitarrista è un amante del progressive moderno, come quello dei Tool e dei Porcupine Tree, nonché del rock italiano dei CSI. L’elemento che accomuna i componenti del gruppo e che li rende un’unica espressione musicale è quella libertà che impedisce di restare imprigionati in uno stile o in un genere ben determinato. L’album racconta dell’uomo moderno, vittima di se stesso: si coglie una visione del mondo molto intima ed una percezione della realtà molto soggettiva, che offre spazio a milioni di interpretazioni. Un lungo viaggio nell’Io, che non conduce necessariamente a trovare una via di fuga a tutti i costi. L’unica via di fuga è la piena espressione di tutte le piccole ed apparentemente insignificanti emozioni che attraversano con violenza quel fiume che è il nostro sangue.

 

page_nictagena_3