esce oggi “Looking for a Candid Rose”, l’EP d’esordio di VOZA

“Looking for a Candide Rose”
l’EP d’esordio di VOZA
dal 12 Aprile disponibile sui maggiori store digitali

guarda il video di Lost Star

“Looking for a Candide Rose” (Tippin’ The Velvet, 2017)
5 tracce – 19 minuti – alternative/pop – inglese
Scritto da Massimino Voza e Davide Napoleone.
Prodotto da Davide Napoleone e Daniele Amoresano.
Registrato e missato da Daniele Amoresano presso lo studio “Kasataiè Records” ad Agropoli.
Mastering a cura di Fabio Musta nello studio “Different Lab” di Salerno.

Etichetta Tippin’ The Velvet

TRACKLIST
1. The Rose
2. Lost Star
3. Mr. Nobody
4. Two Roads
5. Real Man

ACQUISTA SU ITUNES

ACQUISTA SU GOOGLE PLAY

ACQUISTA SU AMAZON

ASCOLTA SU SPOTIFY

BIO
Massimino Voza, o semplicemente Voza, nasce ad Agropoli.
Ma la sua famiglia se ne fotte, e allora sembra di essere a Londra, a Berlino, a New York.
Come fai a convivere serenamente con una cosa così grande? Semplicemente non lo fai, e somatizzi.
Per non farsi mancare niente, ci aggiunge la balbuzie. E allora, come nei migliori stereotipi del riscatto, parla con la musica.
La batteria, prima, a segnare il passaggio all’adolescenza. La voce adesso, quando il peggio è passato, e le consapevolezze fanno capolino.
Da un futuro – seppur sereno – ma scontato. Da una realtà che non ti lascia fuggire così facilmente.
Ma Massimino, ora solo Voza, ha imparato.
Se ne fotte, e allora sembra di essere a Londra, a Berlino, a New York.

CONTATTI
www.facebook.com/iamvoza
www.tippinthevelvet.it
www.facebook.com/tippinthevelvet
press@tippinthevelvet.it booking@tippinthevelvet.itinfo@tippinthelvet.it
+393331040472 – tip
+393298466603 – napoleone


esce oggi “Eterno 6”, EP di Mompracem

la nuova creatura dell’etichetta Tippin’ The Velvet

Mompracem nasce dalla relazione tra gli spiriti affini di Luigi Impagliazzo e Davide Mastrocinque.

Esplorazioni oniriche, interstellari, dove melodie vocali e suoni elettronici si fondono in un postmoderno classicismo. Una musica senza tempo accompagna la biografia tormentata di mondiin rovina. La ricerca di universi lirici inesplorati trasporta in viaggi malinconici, tra vita aspra e volontà di potenza, mortificazione e coraggio di vivere.

Ascolta su Spotify

Acquista su Itunes Store

Acquista su Google Play

Acquista su Amazon


Francesco Santagata – Falsi Risvegli

Questo disco è stato composto dalle due di notte alle sette del mattino in un periodo in cui il sonno pareva proprio non avere alcuna voglia di farmi visita. Ricordo ancora quanto tempo impiegavo a capire se fossi sveglio o stessi in realtà già dormendo profondamente. I miei sogni cambiavano di volta in volta. Come un fulmine, non cadevano mai nello stesso punto. Per questo l’ho chiamato Falsi Risvegli, in omaggio ai miei dubbi serotini sul sonno e la veglia. Probabilmente è a causa di questa gestazione che il lavoro risulta febbrile ed eterogeneo, in grado di far passare da scenari post-rock ad allucinate bossa nova, da percussioni impanicate a violini cinematografici, da muri di suono noise a momenti più estatici. Il tratto comune è l’atmosfera sospesa che percorre l’intero album. Originariamente doveva essere una raccolta di colonne sonore composte per il teatro, ma avendo creato tutti i brani nello stesso periodo, capisco solo ora che la metamorfosi era inevitabile. Da miscellanea a lavoro unitario.
Dal sonno alla veglia, dalla veglia al sonno. Sempre incapace di scegliere fra i due.

Credits
Musicisti aggiuntivi:
Viviana Ulisse: violino in Giulio’s theme e Dissyntheria (promo version)
Marcello Vitale: assolo di chitarra in Nadir
Luca Sabata: batteria in Cerchi Di Fumo, Dissyntheria e Nadir
Caterina Bianco: violino in Nadir (promo version)
Federico Nisci: basso in Nadir (promo version)
Luca Paolella: pianoforte in Nadir (promo version) e timpano in Giulio’s theme

Una produzione di Nadir e Tippin’The Velvet

Registrato, mixato e masterizzato da Luca Paolella e Federico Nisci

Foto e artwork: Serena Concilio
Grafica: Marta Calò


“Concludila” from Nibiru Prj22 OUT NOW ON YOUTUBE

“Concludila” è il titolo del nuovo singolo dei Nibiru Prj22.

La band ritorna sulle scene dopo l’uscita dell’album “Incompatible” (Tippin The Velvet, 2015), e per la prima volta si cimenta con un testo in italiano, mantenendo il caratteristico sound misto di elettronica e distorsioni portate al limite.

“Concludila” è stato registrato, mixato e masterizzato presso il Sonic Temple Studio sotto la supervisione di Fabio Calluori.
Per l’occasione, oltre al leader ed ideatore del progetto Angelo Napoli, hanno partecipato Massimo Sammartino alla batteria e Alfredo Di Domenico alle chitarre.
“Concludila” è accompagnato da un videoclip che segna l’esordio della Capsicum Video, casa di produzione ideata da Davide Gallo (già realizzatore di altri due videoclip della band) con la collaborazione di Stefano Montagnaro.